SIMEST: "Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale"

 

(2155_BGEN)

SIMEST: “Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

Descrizione e obiettivi del bando

Simest sostiene le PMI italiane finanziando investimenti digitali e investimenti volti a promuovere la sostenibilità e la competitività sui mercati internazionali con l’obiettivo di rafforzare la competitività internazionale del sistema imprenditoriale italiano.    

Chi può partecipare

Il finanziamento è dedicato alle PMI italiane costituite in forma di società di capitali da almeno due esercizi.  

Entità del contributo

Si tratta di un finanziamento a tasso agevolato con una parte di co-finanziamento a fondo perduto.

L’importo massimo finanziabile è di 300.000 €comunque non superiore al 25% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci. 

La quota massima a fondo perduto è fino al 40% per le PMI del Sud, e fino al 25% per le restanti PMI.

La durata del finanziamento è di 6 anni, di cui 2 di pre-ammortamento. 

Spese ammissibili

Il finanziamento riguarda le spese relative a: 

  • La transizione digitale (devono rappresentare almeno il 50% delle spese totali), come: consulenze, attrezzature, programmi, blockchain, gestionali eccetera; 
  • La sostenibilità e l’internazionalizzazione (devono rappresentare non più del 50% delle spese totali), come: spese per l’efficientamento energetico, investimenti per strutture commerciali, certificazioni ambientali eccetera. 

Quando partecipare

Le domande potranno essere presentate il giorno 28 ottobre 2021.

Lasciaci un contatto per avere una consulenza gratuita e senza impegno, valuteremo insieme se hai le condizioni per vincere questo contributo.

Privacy e Cookie policy