Regione Veneto: “Bando sostegno a imprese e liberi professionisti per progetti di innovazione”

(2134_BGEN)

 

Regione Veneto: “Bando sostegno a imprese e liberi professionisti per progetti di innovazione” 

Descrizione e obiettivi

La Regione Veneto ha stanziato 8 milioni di euro per sostenere l’innovazione delle imprese, dei liberi professionisti, delle associazioni professionali e delle società tra professionisti quale misura anticrisi per la ripartenza del sistema economico e produttivo del Veneto a seguito della pandemia da “Covid-19”.
Sono ammissibili interventi volti a sviluppare e/o potenziare l’innovazione di processo e/o dell’organizzazione.

Chi può partecipare

 

  • Imprese con unità locale in Veneto e che svolgono attività, principale o secondaria, nel settore manufatturiero (ATECO 10-33);
  • Liberi professionisti che esercitano prevalentemente in Veneto;
  • Società tra professionisti con unità locale in veneto;
  • Associazioni professionali, compresi gli studi associati, che esercitano prevalentemente in Veneto.

Entità del contributo

 

  • I liberi professionisti, le associazioni professionali e le societa’ tra professionisti possono richiedere un contributo minimo di 30.000 e massimo di 70.000 euro.
    Il contributo a fondo perduto è del 50% delle spese preventivate e ammissibili.
    Il finanziamento agevolato è del 25% per le spese d’investimento in beni strumentali materiali e immateriali.
  • Le PMI possono richiedere un contributo minimo di 100.000 e massimo di 500.000 euro.
    Il contributo a fondo perduto è del 50% delle spese preventivate e ammissibili.
    Il finanziamento agevolato è del 25% per le spese d’investimento in beni strumentali “Industria 4.0”.
  • Le Grandi imprese possono richiedere minimo 500.000 massimo 1 milione di euro.
    Il contributo a fondo perduto è del 20% delle spese preventivate e ammissibili.
    Il finanziamento agevolato è del 40% per le spese d’investimento in beni strumentali “Industria 4.0”.

Spese ammissibili

Per le imprese:

  • Consulenze esterne di tipo tecnico-scientifico;
  • Acquisizione di conoscenze, competenze e brevetti;
  • Materiali e forniture per la realizzazione delle attività innovative;
  • Beni strumentali materiali e immateriali: software, piattaforme, dispositivi per l’interazione uomo-macchina, macchine industriali

Per liberi professionisti, associazioni professionali e societa’ tra professionisti:

  • Progettazione di una nuova architettura telematica;
  • Materiali e forniture per la realizzazione delle attività innovative;
  • Beni strumentali materiali e immateriali (software, brevetti, conoscenze) per l’innovazione e la trasformazione digitale.

Quando partecipare

Dal 05/07/21 alle ore 10.00 – 12/07/21 ore 17.00 per liberi professionisti, associazioni professionali e società tra professionisti.

Dal 19/07/21 alle ore 10.00 – 26/07/21 ore 17.00 per le imprese.

Lasciaci un contatto per avere una consulenza gratuita e senza impegno, valuteremo insieme se hai le condizioni per vincere questo contributo.

Privacy e Cookie policy