CCIAA Bologna: "Bando Voucher digitali I4.0"

(2122_BGEN)

 

CCIAA Bologna: “Bando Voucher digitali I4.0”

Descrizione e Obiettivi

La Camera di Commercio di Bologna ha stanziato un fondo di 510.000€ per sostenere le imprese che vogliono realizzare progetti mirati all’introduzione di nuove tecnologie “abilitanti”, ovvero che alimentano il valore della catena del sistema produttivo e hanno la capacità di innovare i processi, i prodotti e i servizi in tutti i settori economici dell’attività umana. Un prodotto basato su una tecnologia abilitante, ad esempio, utilizza tecnologie di fabbricazione avanzate e può accrescere in modo determinante il valore commerciale e sociale di un bene o servizio.

Il bando finanzia prevalentemente attività di formazione per la crescita delle competenze dei propri dipendenti, consulenza e acquisto beni e servizi strumentali (massimo 10% delle spese).

Chi può partecipare

Possono partecipare al presente bando le micro, piccole e medie imprese, con sede legale e/o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Bologna che non siano già assegnatarie del Bando Voucher digitali 2020.

Entità del contributo

Il contributo concedibile è pari al 50% delle spese ammissibili a fondo perduto, fino all’importo massimo di 10.000€.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese per:

  • servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie introdotte. Tali spese devono rappresentare almeno il 30% dei costi ammissibili;
  • acquisto, canoni e noleggi di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti;
  • spese per l’abbattimento degli oneri di qualunque natura (quali spese di istruttoria, interessi, premi di garanzia, ecc.) relativi a finanziamenti, anche bancari, per la realizzazione di progetti di innovazione digitale riferiti agli ambiti tecnologici di cui all’art. 2 del presente Bando. Tali spese non possono superare il limite del 10% del costo totale del progetto finanziato.

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2021 fino al 120° giorno successivo alla data di comunicazione all’impresa del provvedimento di concessione.

Quando partecipare

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del giorno 15 luglio 2021 alle ore 13.00 del giorno 30 luglio 2021 e saranno valutate in ordine di arrivo.

Lasciaci un contatto per avere una consulenza gratuita e senza impegno, valuteremo insieme se hai le condizioni per vincere questo contributo.

Privacy e Cookie policy