CCIAA Padova: “Transizione verso l’impresa 4.0 delle MPMI”

(2138_BGEN)

 

CCIAA Padova: “Bando digitalizzazione e transizione verso l’impresa 4.0 delle MPMI della provincia”

Descrizione e Obiettivi

La Camera di Commercio di Padova ha stanziato 435.000,00 euro per supportare le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici della provincia di Padova nella digitalizzazione di processo, di prodotto e dei servizi. 

Più nello specifico con il presente bando le imprese avranno l’opportunità di richiedere un contributo a fondo perduto per progettare, pianificare e implementare servizi e soluzioni sulle nuove tecnologie al fine di digitalizzare la propria impresa per renderla più smart e competitiva sul mercato. 

I progetti presentati dovranno focalizzarsi almeno su uno dei seguenti ambiti tecnologici: 

  1. robotica avanzata e collaborativa;
  2. interfaccia uomo-macchina;
  3. manifattura additiva e stampa 3D;
  4. prototipazione rapida;
  5. internet delle cose e delle macchine;
  6. cloud,foge quantum computing; 
  7. cyber security e businesscontinuity;
  8. big data eanalytics;
  9. intelligenza artificiale;
  10. blockchain;
  11. soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  12. simulazione e sistemicyberfisici;
  13. integrazione verticale e orizzontale (comprese consulenze e perizie rilasciate da ingegneri o periti industrial);
  14. soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  15. soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali, compresi i sistemi orientati all’automazione dei processi e del sistema produttivo e di vendita aziendale;
  16. sistemi di sviluppo di piattaforme di e-commerce e di strumenti che promuovono la customerexperience;
  17. sistemi per la promozione dellosmartworkinge del telelavoro; 
  18. bandaUltralarga;
  19. sistemi per lo sviluppo della formazione a distanza;
  20. sistemi di pagamento mobile e/o via internet;
  21. geolocalizzazione.

Chi può partecipare

Micro, piccole e medie imprese con sede operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Padova.

Entità del contributo

L’agevolazione erogata per singolo progetto sotto forma di contributo a fondo perduto avrà un importo minimo di 1.500,00 euro e massimo di 5.000,00 euro.

L’investimento minimo da sostenere (spese ammissibili) è pari a 3.000,00 euro. L’entità dell’agevolazione non potrà superare il 50% delle spese ammissibili.

Spese ammissibili

  • servizi di consulenza e/o formazione, finalizzati all’introduzione e/o all’apprendimento e/o all’integrazione di una o più tecnologie tra quelle previste dal presente bando; 
  • acquisto di beni strumentali e servizi, inclusi dispositivi e spese di connessione, licenze d’uso, abbonamenti e canoni periodici.  

In fase di presentazione della domanda deve essere specificato a quali ambiti tecnologici si riferisce la spesa. 

I contributi di cui al presente bando sono concessi per spese sostenute e quietanzate a partire dal 1° gennaio 2021 fino alla data di presentazione della domanda. 

Quando partecipare

13/09/21 ore 9.30

Lascia un contatto per avere una consulenza gratuita e senza impegno, valuteremo insieme se hai le condizioni per vincere questo contributo.

Privacy e Cookie policy