Bandi LIFE 2021: "Il programma europeo per l'ambiente e l'azione per il clima"

 

(2121_BBEL)

Bandi LIFE 2021: “Il programma europeo per l’ambiente e l’azione per il clima”

Descrizione e Obiettivi

Sul Bando LIFE l’Unione Europea ha previsto un significativo aumento delle risorse messe a disposizione per il nuovo settennato 2021-2027, accantonando la considerevole cifra di 5.4 miliardi di euro.

Il programma si struttura in due settori:

il settore Ambiente, che include i sottoprogrammi:

  • Natura e biodiversità, per progetti di conservazione della natura, in particolare nei settori della biodiversità, degli habitat e delle specie;
  • Economia circolare e qualità della vita, per progetti nel settore dell’economia circolare, compreso il recupero di risorse dalla gestione dei rifiuti, dell’acqua, dell’aria, del rumore, del suolo e delle sostanze chimiche, nonché la governance ambientale.

il settore Azione per il clima, che include i sottoprogrammi:

  • Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, per progetti pilota, dimostrativi e di buone pratiche che contribuiscano alla riduzione delle emissioni di gas serra, oltre che progetti nei settori dell’adattamento urbano e della pianificazione territoriale;
  • Transizione all’energia pulita, per sostenere l’attuazione delle politiche dell’UE nel campo dell’energia sostenibile, in particolare, il Green Deal europeo, l’Unione dell’energia (obiettivi energetici e climatici 2030) e la strategia di decarbonizzazione a lungo termine dell’Unione europea 2050.

Chi può partecipare

Possono partecipare al Bando Life 2021 le imprese di tutte le dimensioni, gli enti pubblici, le organizzazioni non a scopo di lucro (comprese le ONG), appartenenti a qualsiasi Paese dell’UE.

Entità del contributo

Sono previsti contributi a fondo perduto generalmente compresi tra il 55% e il 60% delle spese ammissibili.

Il budget totale di un progetto LIFE oscilla normalmente tra 1.5 milioni e i 3.5 milioni di euro, anche se sono possibili progetti di valore inferiore.

Spese ammissibili

Per la realizzazione dei progetti sono ammissibili le seguenti spese:

  • costi diretti del personale;
  • spese di viaggio e di soggiorno;
  • consulenze;
  • beni durevoli (infrastrutture, attrezzature e macchinari in ammortamento, acquisto o locazione di terreni/diritti fondiari);
  • materiali;
  • altri costi direttamente imputabili al progetto;
  • spese generali (7% dei costi totali)
  • altre spese variabili in base alle specifiche del progetto.

    Quando partecipare

    Per quanto riguarda i tempi del LIFE 2021 ricordiamo che i progetti vanno presentati per i sottoprogrammi 1, 2 e 3 entro il 30 novembre 2021 mentre quelli del sottoprogramma 4 per la transizione all’energia pulita entro il 12 gennaio 2022.
    Servirà del tempo per la valutazione dei progetti presentati pertanto possiamo presumere che la commissione comunicherà i risultati dei bandi tra maggio e giugno 2022.
    Verosimilmente la prima data utile per la partenza dei progetti sarà da inizio settembre 2022.

    I nostri progettisti saranno a disposizione per ogni ulteriore chiarimento ed approfondimento delle vostre idee progettuali fino ad un mese prima della scadenza del bando offrendo una analisi gratuita.

    LIFE 2021-2027: Il programma europeo per l’ambiente e l’azione per il clima

    Il 24 settembre il libro “LIFE 2021-2027: Il programma europeo per l’ambiente e l’azione per il clima” scritto dal presidente di EURITA dott. Angelo Patti è stato presentato a Corte Franca (BS) in occasione del convegno interamente dedicato al programma LIFE organizzato dall’Europarlamentare dott. Danilo Oscar Lancini.

    “Conoscere le risorse che l’Europa mette a disposizione degli Stati membri è il primo passo per poter pianificare al meglio la crescita post pandemia”.

    Ad agosto 2021 il presidente dott. Angelo Patti ha pubblicato “LIFE 2021-2027: Il programma europeo per l’ambiente e l’azione per il clima”. Un testo che ha l’obiettivo di spiegare in modo semplice e chiaro le numerose opportunità messe in campo dall’Europa in materia di ambiente.

    “Per rispondere alla crisi climatica ed aiutare a proteggere gli ecosistemi e la biodiversità, l’Unione europea ha lanciato diverse politiche ambiziose, una di queste è il Green Deal europeo, il principale strumento di riferimento per la promozione della transizione ecologica. Ha anche previsto nel quadro finanziario pluriennale 21-27 un investimento di quasi 23 miliardi di Euro per l’ambiente e per le azioni per il clima.

    Quali sono i programmi Europei che investono sull’ambiente? Quali sono le attività che l’Europa finanzia in materia ambientale?

    In questo studio si presenta il nuovo programma LIFE 2021-2027 interamente dedicato agli investimenti ambientali e alle azioni per il clima. Concentrandosi in particolare su alcuni progetti finanziati in passato ad enti e imprese italiane, cosi da dare al lettore una panoramica semplice ed esaustiva utile a capire cosa finanzia il Life e a stimolare la presentazione di nuove idee progettuali.”

    Lasciaci un contatto per avere una consulenza gratuita e senza impegno, valuteremo insieme se hai le condizioni per vincere questo contributo.

    Privacy e Cookie policy